Privacy Policy VINCIULLO: NON SI PUO' PROPAGANDARE UNA NOTIZIA CHE AVEVO GIA' COMUNICATO A GENNAIO 2018 – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: NON SI PUO’ PROPAGANDARE UNA NOTIZIA CHE AVEVO GIA’ COMUNICATO A GENNAIO 2018

Rep: Con grande enfasi, in questi giorni, è annunciata, coram populo, la notizia di un finanziamento di ben 72 milioni di euro, che sarebbe destinato “per la realizzazione di opere pubbliche a mezzo di operazioni a regia regionale, per promuovere l’adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica”Con buona pace di tutti, la notizia è un po’ vecchiotta!Infatti, già in data 4 gennaio 2018, avevo preannunciato l’esistenza di questi bandi e i preavvisi che erano stati già predisposti da parte dell’Assessorato. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.Parlo di preavvisi perché l’intero finanziamento è pari a 128 milioni di euro, destinato a due voci.Piace ricordare che è stato possibile, lo scorso 4 gennaio, emanare questo provvedimento perché il vecchio Parlamento, quello della scorsa Legislatura, aveva ampiamente programmato e lavorato per consentire che ciò accadesse, anche attraverso le leggi 17 maggio 2016, n.8 e 9 maggio 2017, n. 9 di cui, in entrambe i casi, sono stato il relatore.Adesso, la notizia viene propagandata come fosse azione dell’attuale Governo.Non è proprio così, si tratta del Programma Operativo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014/2020.Però, ha concluso Vinciullo, fa piacere che si possa oggi, parlando di questo bando, lodare il vecchio Parlamento e la programmazione che la Commissione Bilancio, da me presieduta, aveva predisposto per gli anni 2017/2020 con il PO FESR Sicilia 2014/2020.Allegato il comunicato stampa del 4/01/2018.