Privacy Policy DOMANI AL SANTUARIO ANCHE L'ARCIDIOCESI FA DOMANDE AI SETTE CANDIDATI SINDACO – I Fatti Siracusa

DOMANI AL SANTUARIO ANCHE L’ARCIDIOCESI FA DOMANDE AI SETTE CANDIDATI SINDACO

Rep: Tutto pronto al Santuario della Madonna delle Lacrime per accogliere il confronto
dei sette candidati a sindaco della città di Siracusa.
Giovedì 31 maggio, alle ore 18.30, nel salone Giovanni Paolo II, del centro
convegni del Santuario Madonna delle Lacrime
, la Consulta delle Aggregazioni Laicali
dell’Arcidiocesi di Siracusa ha invitato i sette candidati per rispondere ad alcune precise
domande. Ci sarà poi spazio per un appello finale ai cittadini.
All’invito del Consulta delle aggregazioni laicali hanno aderito (in ordine alfabetico)
Fabio Granata, Francesco Italia, Francesco Midolo, Fabio Moschella, Giovanni Randazzo,
Ezechia Paolo Reale, Silvia Russoniello.
“Un confronto in un clima sereno non contro qualcuno ma a favore della città – ha spiegato
Raffaele Gurrieri, segretario della Consulta delle aggregazioni laicali (nella foto) -. Siamo contenti
che tutti i candidati abbiano accettato il nostro invito. Forse per la prima volta in questa
campagna elettorale saranno tutti seduti uno accanto all’altro e ne siamo onorati.
Probabilmente quello del Santuario è ritenuto un terreno ideale di confronto e non di
scontro. Ed anche le modalità di dialogo da noi scelte rappresentano una garanzia per
tutti i candidati che potranno esprimere le loro opinioni nel rispetto delle differenze.
Le idee servono per la città. E noi, proprio perché ogni cittadino possa farsi la sua idea di
città, vogliano che emergano queste differenze di visione”.

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sul canale you tube dell’Arcidiocesi di
Siracusa.