Privacy Policy TORNANO AL LAVORO I DIPENDENTI DELLA TURCO COSTRUZIONI. I SINDACATI: DA OGGI STOP ALLE INADEMPIENZE CONTRATTUALI – I Fatti Siracusa

TORNANO AL LAVORO I DIPENDENTI DELLA TURCO COSTRUZIONI. I SINDACATI: DA OGGI STOP ALLE INADEMPIENZE CONTRATTUALI

Rep: Si è concluso il tavolo di confronto e discussione in Prefettura per tentare di sanare la questione legata agli operai della Turco Costruzioni che vantano due mesi di stipendi. La proposta della impresa è quella di saldare il mese di Febbraio e Marzo entro il 30 Aprile. Abbiamo ritenuto molto zoppicanti le proposte, memori anche delle precedenti rassicurazioni disattese, dell’impresa ma, per senso di responsabilità, si è deciso di non continuare le proteste purché non sia l’ennesima promessa fumosa.

Nel contempo, l’assemblea dei lavoratori ha dato mandato alle segreterie di Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil di essere totalmente intransigenti nei confronti della impresa su ogni impegno contrattuale che d’ora in poi sarà disatteso.

Si chiude definitivamente la stagione della morbidezza e dopo l’imbarazzante e surreale  discussione prefettizia di venerdì, dove si è avuta la sensazione che si aspettassero le nostre scuse per le proteste e i disagi procurati nelle ultime settimane, sancite, le segreterie dichiarano sin d’ora la totale sospensione del lavoro straordinario e delle deroghe contrattuali in tema di data di saldo degli stipendi.

Inizia un nuovo percorso che sarà totalmente incentrato sulla rigida intransigenza sui temi contrattuali. Sulla dignità il sindacato degli edili non ha nulla da contrattare.

FENEAL-UIL  FILCA-CISL   FILLEA-CGI

Corallo      P. Gallo        S. Carnevale