Privacy Policy STAVA RUBANDO IN CICLOMOTORE ED ERA GIA' EVASO DALLA COMUNITA' TERAPEUTICA DOVE ERA AI DOMICILIARI – I Fatti Siracusa

STAVA RUBANDO IN CICLOMOTORE ED ERA GIA’ EVASO DALLA COMUNITA’ TERAPEUTICA DOVE ERA AI DOMICILIARI

Nella decorsa notte, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Augusta, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio, pianificato dal Comando Compagnia di Augusta, traevano in arresto nella flagranza del reato di evasione dagli arresti domiciliari e tentato furto di ciclomotore il pregiudicato, augustano Sesta Alfio, trentaquattrenne, celibe, nullafacente. Nella fattispecie i militari dell’Arma sorprendevano l’uomo mentre armeggiava su un ciclomotore parcheggiato nel tentativo di asportarlo. I Carabinieri bloccavano l’uomo e dopo aver proceduto alla sua identificazione apprendevano che il medesimo era evaso da una comunità terapeutica “di Augusta, pertanto procedevano a trarlo in arresto, nella flagranza dei reati di tentato furto di ciclomotore ed evasione dagli arresti domiciliari. I militari dell’Arma procedevano a recuperare e restituire all’avente diritto il ciclomotore e, dopo le formalità di rito, sottoponevano l’uomo agli arresti domiciliari presso la citata struttura terapeutica, in esecuzione a quanto  disposto dall’A.G. competente.