Privacy Policy SALVO PETRILLA: ORA TOCCA AI GRILLINI, UN REDDITO A TUTTI E VITA FELICE PER I NOSTRI GIOVANI – I Fatti Siracusa

SALVO PETRILLA: ORA TOCCA AI GRILLINI, UN REDDITO A TUTTI E VITA FELICE PER I NOSTRI GIOVANI

Scrive Salvo Petrilla: Chi ottiene i voti dei cittadini che conferiscono il mandato elettorale poi deve fare e pensare a come rimuovere i problemi economici e sociali del nostro paese.
Parliamo della Sicilia e vediamo cosa si legge nel Documento di Economia e Finanza Regionale in sigla (DEFR) , presentato dal Governo Musumeci, XVII Legislatura con Delibera n.77 del 13/02/2018, che ha per obiettivo “Riconsegnare ai siciliani una Regione normale e restituire dignità e fiducia ai cittadini”.
Dei 5 milioni di residenti, soltanto 1.370.000 risultano occupati compresi i sommersi, in 10 anni la Sicilia ha perduto 223.600 posti di lavoro per i cittadini con meno di 44 anni e ne ha creato 94.200 coperti da ultra 44enni.
La perdita di occupazione è quindi di circa 130.000 unità, tasso di disoccupazione al 22,1% e quella giovanile al 57,2%.
Ma i disoccupati sono 383.000 e coloro che cercano lavoro ormai sono un milione di sicilani, ovvero circa 300.000 in più rispetto al 2007, distruggendo così la speranza di lavoro, di futuro, di famiglia di tanti siciliani.
Queste non sono parole mie ma scritte NERO su BIANCO dal rapporto degli Uffici economici della Regione Siciliana.
Faccio tanti Auguri agli eletti del Movimento 5 Stelle in Sicilia che sicuramente risolveranno ogni problema eliminando i disonesti, gli impresentabili, i detrattori, garantendo un reddito a tutti e facendo così vivere nella felicità i nostri giovani.