Privacy Policy RUBAVANO A PRIOLO RAME, MATERIALE FERROSO E UN MICROSCOPIO – I Fatti Siracusa

RUBAVANO A PRIOLO RAME, MATERIALE FERROSO E UN MICROSCOPIO

Rep: Ieri, i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Iacono Sebastiano, classe 1971, pregiudicato siracusano e disoccupato, e Bordonaro Samuele, classe 1985, siracusano disoccupato con precedenti di polizia, per furto di materiale ferroso.
Nello specifico i due soggetti si sono introdotti all’interno dei locali della società “CO.GE.MA.”, con sede in contrada Biggemi ed ormai dismessa, ed hanno trafugato materiale ferroso costituito da componenti d’impiantistica per un peso complessivo kg. 200 circa, di cui 60 kg circa in rame, nonché un microscopio elettronico Carl Zeiss in disuso. Tuttavia i due sono stati sorpresi ed arrestati in flagranza di reato dai Carabinieri di Priolo che hanno trovato la refurtiva già stipata nei bagagliai delle due autovetture di proprietà del Bordonaro e del Iacono. La refurtiva quindi, è stata sequestrata e riconsegnata al legittimo proprietario, mentre i due arrestati, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.