Privacy Policy LAVORI AL CAMPO SCUOLA MENTRE DECOLLA L'ATTIVITA' SPORTIVA, DISAGI PER SOCIETA' E BAMBINI – I Fatti Siracusa

LAVORI AL CAMPO SCUOLA MENTRE DECOLLA L’ATTIVITA’ SPORTIVA, DISAGI PER SOCIETA’ E BAMBINI

Quando si dice essere degli incapaci. Quest’Amministrazione, che negli anni ci ha abituato spesso al peggio, certe volte riesce perfino a sorprenderci. Lavori al camposcuola: per motivi di sicurezza (transito dei mezzi pesanti dedicati), da ieri e’ stato inibito l’accesso a chi, semplici cittadini e tesserati, volessero fare sport. E questo accade proprio a fine marzo, quando l’attività sportiva statisticamente decolla, sia per l’arrivo della bella stagione, sia perché coincide con la punta massima di gare e manifestazioni. E sempre a Siracusa accade pertanto che un’associazione sportiva dilettantistica, che ha già incassato iscrizioni ed abbonamenti, sia costretta a “cercarsi la ventura” altrove, per esempio in Piazza Santa Lucia. Uno spazio aperto, non recintato, privo di servizi igienici o di luoghi logisticamente indispensabili ad un’associazione sportiva, come una segreteria o un piccolo magazzino. Non certo l’ideale per dare un corso di atletica a dei bambini. Manca una piccola infermeria o cose banali tipo del ghiaccio in caso di qualche caduta. Rende perplessi questo modo approssimativo, pasticcione e confusionario di gestire la cosa pubblica. I lavori da parte del Comune non potevano essere posticipati al prossimo giugno, periodo in cui tradizionalmente il camposcuola si spopola? Non c’entra nulla il fatto che il prossimo 10 giugno si voti? Dubbi che permangono insieme i disagi in capo ai cittadini, ai quali era stato assicurato, pare dall’assessore al ramo, che “l’attività sportiva, nonostante i lavori, sarebbe stata garantita”. Parole al vento, come troppo spesso accade in politica.