Privacy Policy ERA AI DOMICILIARI PER UN OMICIDIO, MA VIENE ARRESTATO AL BAR MENTRE BEVEVA – I Fatti Siracusa

ERA AI DOMICILIARI PER UN OMICIDIO, MA VIENE ARRESTATO AL BAR MENTRE BEVEVA

Nel pomeriggio di ieri, in Francofonte, i Carabinieri della locale Stazione durante un predisposto servizio finalizzato al controllo dei soggetti sottoposti alle misure cautelari, pianificato dal Comando della Compagnia Carabinieri di Augusta, sorprendevano fuori dalla propria abitazione il pregiudicato PEPI Massimiliano, quarantatreenne francofontese, sottoposto alla misura restrittiva della detenzione domiciliare per scontare un periodo di reclusione per aver commesso nel 2011 un omicidio in Francofonte. L’uomo veniva riconosciuto e sorpreso dai militari operanti mentre si trovava all’interno di un bar ubicato in quel centro cittadino a consumare da bere. I militari dell’Arma procedevano al suo arresto, sottoponendolo alla misura degli arresti domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’A.G. procedente.