Privacy Policy RUBAVANO AL SUPERMERCATO GEMAR, UNA DONNA E UN UOMO SORPRESI CON LA REFURTIVA – I Fatti Siracusa

RUBAVANO AL SUPERMERCATO GEMAR, UNA DONNA E UN UOMO SORPRESI CON LA REFURTIVA

Rep: Nel pomeriggio della giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, durante un servizio di controllo del territorio, sono stati allertati dai dipendenti del supermarket “Gemar” per un furto in atto ed hanno quindi tratto in arresto Maffei Elena, classe 1977, siracusana disoccupata e pregiudicata e Cappello Alfredo, classe 1982, disoccupato siracusano con precedenti di polizia. L’uomo e la donna, dopo aver manomesso i sistemi antitaccheggio della merce, hanno tentato di trafugare capi di abbigliamento, detersivi e prodotti alimentari per un valore complessivo pari a 100 euro circa. Il personale di vigilanza del centro commerciale, avendo notato i soggetti con atteggiamento furtivo, hanno seguito i loro movimenti dalle telecamere di sorveglianza ed hanno potuto osservare il momento del furto. Immediatamente allertati ed intervenuti sul posto i Carabinieri, hanno sottoposto i sospettati a perquisizione personale rinvenendo l’intera refurtiva.
I due sono stati quindi dichiarati in arresto per furto aggravato e dopo aver espletato le formalità di rito presso la Stazione Carabinieri di Priolo Gargallo, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.