Privacy Policy ROSSANA E LUCA CANNATA SOLIDALI CON DANIELA LA RUNA: NEI SUOI CONFRONTI UN'AZIONE IGNOBILE E SPREGEVOLE – I Fatti Siracusa

ROSSANA E LUCA CANNATA SOLIDALI CON DANIELA LA RUNA: NEI SUOI CONFRONTI UN’AZIONE IGNOBILE E SPREGEVOLE

Rep: “Apprendo dell’atto intimidatorio subito dall’avvocatessa e presidente della Rete Centri Antiviolenza, Daniela La Runa. Nell’esprimere la mia più sincera solidarietà alla collega, condanno fortemente l’ignobile gesto e pongo nelle forze dell’Ordine la mia piena fiducia affinché si faccia chiarezza sull’accaduto e si trovino i responsabili.” Così la deputata all’Ars Rossana Cannata.
A farle eco è il primo cittadino di Avola, Luca Cannata: “Condanno fermamente la sopraffazione, in ogni sua forma, e quella fatta contro l’avvocatessa La Runa è un’azione spregevole. Quando le azioni sono concrete, questo è il rischio che si corre, ma non bisogna lasciarsi intimorire.”
A voler esprimere pieno sostegno all’avvocatessa La Runa è anche il Centro Antiviolenza Doride di Avola: “Si prova tanta amarezza venendo a conoscenza di questi episodi – ha detto la Presidente Dorotea Romano – noi ci battiamo ogni giorno per abolire qualsivoglia sopruso e assistere le vittime. Sapere, poi, che l’intimidazione è stata fatta contro una persona come l’avvocatessa La Runa, che da sempre è in prima linea per la difesa delle donne, è aberrante. Purtroppo, però, è accaduto e adesso bisogna rimboccarsi le maniche, andare avanti, e avere fiducia nell’operato delle Forze dell’Ordine”.

Condividi questo Articolo