Privacy Policy ROBERTO VISENTIN: CHI VOTO E' UN SEGRETO, NON MI HA CERCATO NESSUNO – I Fatti Siracusa

ROBERTO VISENTIN: CHI VOTO E’ UN SEGRETO, NON MI HA CERCATO NESSUNO

Allora Roberto Visentin, cosa fai per le elezioni del 4 marzo?
Non è importante quello che faccio, sono un semplice cittadino come tanti altri. Sono stato sindaco di Siracusa, ma ora sono un cittadino, sono come un fruttivendolo, anzi direi che il fruttivendolo è per il suo ruolo molto più importante di me.
Sento sapore di amarezza..
Una punta. Dico solo che non mi ha cercato nessuno.
E quindi?
Farò le mie scelte elettorali, non rinuncio al voto, sarò in linea con quelle che sono le mie idee nonostante c’è qualcuno fra i tuoi colleghi che mi accusa di essere un incoerente.
Hai visto che sei arrabbiato?
Arrabbiato? Se vuoi dire che mi dispiace di essere accusato di cose inventate, ebbene sì, sono arrabbiato. Le parole scritte o dette sono per me pesanti come macigni.
SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE