Privacy Policy PACHINO: AGGIUDICATO A DUSTY L'APPALTO PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI, DOMANI AL VIA L'ISOLA ECOLOGICA – I Fatti Siracusa

PACHINO: AGGIUDICATO A DUSTY L’APPALTO PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI, DOMANI AL VIA L’ISOLA ECOLOGICA

Rep: Concluso l’iter per la gestione dei rifiuti a Pachino: ad aggiudicarsi l’appalto con un ribasso dell’otto per cento è stata la ditta Dusty con sede a Catania.
«Dopo anni di stallo – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – , inghippi burocratici, un braccio di ferro con la Regione durato un anno e mezzo ed uno scetticismo generale da parte delle opposizioni, ha finalmente prevalso la forza di volontà di questa amministrazione e posso finalmente annunciare alla cittadinanza che si è conclusa la nuova gara d’appalto dei rifiuti con l’aggiudicazione dell’impresa che gestirà per i prossimi sette anni i servizi di igiene urbana con un nuovo ed innovativo capitolato d’appalto che, finalmente, riporterà il servizio di spazzamento in città». Il nuovo appalto del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati, ed altri servizi d’igiene pubblica avrà una durata di 7 anni e un costo di quasi 20 milioni di euro. «L’appalto riguarda e comprende l’esecuzione di tutti i servizi – ha dichiarato l’assessore all’Ecologia, Andrea Nicastro -, forniture, attività e prestazioni, specificati di seguito, e ogni onere relativo al personale tecnico-amministrativo ed operativo, alle forniture ed impiego di materiali, attrezzature, mezzi d’opera ed alla loro gestione, nonché alla gestione della logistica e degli impianti inerenti alla gestione integrata dei rifiuti solidi urbani ed assimilati, comprese assistenza e prestazioni complementari finalizzate alla completa esecuzione del servizio stesso. I 3 punti di forza di quest’appalto saranno: installazione di due isole ecologiche attrezzate ed informatizzate, mezzi a doppia vasca per incrementare la raccolta differenziata ed impiego ordinario delle spazzatrici per tenere pulita la città e il territorio».
Sempre per la gestione dei rifiuti, sarà inaugurata domani alle 11 nella struttura comunale di via Mascagni la prima isola ecologica della storia della città.

Nell’isola i cittadini potranno conferire (all’inizio è solo per le utenze domestiche) plastica, imballaggi di cartone, carta, vetro e alluminio, ottenendo sgravi fiscali fino al 30 per cento in meno sul calcolo della tassa sui rifiuti (Tari). Si potrà effettuare la consegna dei rifiuti (che non sostituisce la raccolta differenziata) lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8,30 alle 13,30, martedì e giovedì dalle 16 alle 18 e sabato dalle 9 alle 13.

«L’adozione di corretti comportamenti nella gestione dei rifiuti che produciamo – ha dichiarato l’assessore all’Ecologia, Andrea Nicastro – comporta sicuramente alcune piccole modifiche dei nostri stili di vita ma è indubitabile che quanto più saremo consapevoli delle responsabilità assegnate a ognuno di noi e del loro valore civico, tanto più potremo godere in modo diffuso e condiviso del piacere di vivere in un ambiente preservato dal degrado. Qualità dell’ambiente e decoro urbano sono beni essenziali ma occorre il contributo di tutti per far sì che la nostra città sia una città migliore e più pulita. Infatti, ognuno di noi potrà recarsi all’isola, inserire la propria tessera sanitaria, far pesare il rifiuto differenziato e ricevere uno scontrino per avere diritto alla detrazione».

«Un traguardo importante per tutta la cittadinanza attiva – ha detto il sindaco, Roberto Bruno – ed una promessa mantenuta. Potremo finalmente conferire spontaneamente i rifiuti differenziati da secco (carta e cartone, vetro, plastica, alluminio, indumenti usati, oli vegetali, pile esauste, farmaci scaduti e tanto altro) che verranno pesati su un’apposita bilancia e ci verranno riconosciuti degli eco-punti che utilizzeremo per avere uno sconto fino al 30% sulla TARI, la tariffa sui rifiuti».