Privacy Policy MATTINALE DELLE CALUNNIE POLITICHE CON VINCIULLO, CUTRUFO, I CANNATAS E TUTTO GLI EX BERSANIANI – I Fatti Siracusa

MATTINALE DELLE CALUNNIE POLITICHE CON VINCIULLO, CUTRUFO, I CANNATAS E TUTTO GLI EX BERSANIANI

Sciascia diceva che in Sicilia non è difficile scrivere le cose che nessuno sa, ma quelle che tutti sanno. Ma noi siamo per la trasparenza (anche per l’incontinenza, l’evanescenza, la senescenza, l’affluenza, la deficienza, la frequenza, la valenza, l’incidenza e la pazienza) e quindi vogliamo dirle le cose che tutti dicono, e con cui si calunniano oneste persone. Perché se nessuno le scrive loro non possono smentirle (o confermarle) e si resta in mezzo al guado dell’incertezza.

Ecco quindi una prima lista ragionata dei grandi elettori grillini (forse a insaputa degli stessi) che di questo passo a Siracusa prenderanno il 94 per cento dei voti.
VINCIULLO vota grillo se non lo candidano a sindaco del centrodestra dove è subitaneamente rientrato (ma anche sindaco del centrosinistra al limite andrebbe bene).
CUTRUFO vota grillo se non gli danno la poltrona all’Ast che gli hanno promesso da quando ultimamente s’è scoperto autonomista lombardiano.
PIPPO ZAPPULLA vota grillo perché è incazzato (giustamente) con liberi e belli che lo hanno scaricato con molta volgarità.
MARZIANO E RAITI vorrebbero votare liberi e belli per fare uno sgarbo al Pd ma per non fare uno sgarbo anche a Zappulla che era loro sodale fino a l’altroieri forse votano grillo anche loro. Perchè se votassero LeB con i loro voti compenserebbero la defaillance di Pippomio e nessuno “in alto” si accorgerebbe che Zappulla è incazzato e non fa votare il suo partito.
Ad Avola i CANNATAS (il sindaco e la di lui sorella fresca deputata regionale di Forza Italia) fanno votare Grillo (il sindaco s’e’ visto con Di Maio quando il giovanotto-leader è stato ad Avola) perché ha litigato con la Prestigiacomo. Ma forse fanno votare anche forse un po’ Fratelli d’Italia a cui hanno ceduto in prestito con diritto di riscatto 3 consiglieri comunali.

Queste le calunnie odierne, noi non ci crediamo e le denunciamo. Basta con le maldicenze!!!
(Strummerleaks, blog di Toi Bianca)