Privacy Policy DI MARE: AD AUGUSTA NON C'E' UN'AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE, MA GRILLINI CHE PENSANO AD ALTRI GRILLINI – I Fatti Siracusa

DI MARE: AD AUGUSTA NON C’E’ UN’AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE, MA GRILLINI CHE PENSANO AD ALTRI GRILLINI

Rep: Continua a stupire l’Amministrazione della trasparenza che ormai dovrebbe definirsi con altri termini diametralmente opposti, questo quanto dichiara il Consigliere Comunale di #perAugusta Giuseppe Di Mare.
La condanna per condotta antisindacale – afferma Di Mare – è la dimostrazione che si è creato un corto circuito serio e preoccupante su tutti quei meccanismi che dovrebbero garantire la trasparenza ed il diritto di informazione, di incontro e dibattito al Comune di Augusta.
Paradossale che l’Amministrazione anziché fornire le informazioni dovute – dice Di Mare – al Sindacato richiedente, anziché rispondere alle richieste di incontri reiterate per risolvere i problemi legati al personale si è trincerata dietro questo “capriccio” costato alle casse comunali circa euro 7.000,00.
Sul pagamento di quanto – continua Di Mare – dovuto ai dipendenti si faccia chiarezza immediata, altrimenti si continuano a mortificare gli sforzi di chi tra mille difficoltà ogni giorno porta avanti la macchina amministrativa.
Nel frattempo abbiamo raggiunto – conclude il Consigliere Comunale di #perAugusta Giuseppe Di Mare – anche questo primato della condanna per condotta antisindacale, a conferma che la Città è amministrata solo per chi ha un “pensiero comune” e sinceramente potevamo decisamente farne a meno.