Privacy Policy INVECE DI ESSERE AI DOMICILIARI ERA A PASSEGGIO, ARRESTATO NUOVAMENTE – I Fatti Siracusa

INVECE DI ESSERE AI DOMICILIARI ERA A PASSEGGIO, ARRESTATO NUOVAMENTE

Rep: Nella tarda mattinata di ieri, in Carlentini, i Carabinieri della locale Stazione durante un predisposto servizio finalizzato al controllo dei soggetti sottoposti alle misure cautelari, pianificato dal Comando della Compagnia Carabinieri di Augusta, sorprendevano sulla pubblica via il pregiudicato Scandurra Giuseppe, cinquantacinquenne carlentinese, sottoposto alla misura restrittiva della detenzione domiciliare presso la propria abitazione per scontare un periodo di reclusione dopo che il 2 dicembre scorso era stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Augusta poiché uno dei responsabili della sparatoria verificatasi, nell’ambito della faida di Lentini per il controllo del traffico di stupefacenti, il 17 novembre precedente nella piazza principale del paese, occasione in cui rispose al fuoco di Grasso Samuele, anch’egli poi tratto in arresto.
L’uomo autorizzato a recarsi al SERT di Lentini, veniva riconosciuto e sorpreso dai militari operanti mentre si incamminava arbitrariamente lungo le vie di quel centro cittadino senza aver fatto regolarmente rientro nella propria abitazione, come avrebbe dovuto fare, dopo aver terminato la prescritta terapia farmacologica presso il predetto centro. I militari dell’Arma procedevano al suo arresto, sottoponendolo nuovamente alla misura degli arresti domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’A.G. procedente.