Privacy Policy FAVI: COME POTEVAMO PENSARE DI COMPETERE CON CHI COL MAGISTRATO CONDIVIDEVA IL DESCO? – I Fatti Siracusa

FAVI: COME POTEVAMO PENSARE DI COMPETERE CON CHI COL MAGISTRATO CONDIVIDEVA IL DESCO?

Sugli arresti eccellenti, Francesco Favi parla a ruota libera via on line rispondendo alle domande della collega Rosa Tomarchio. Il presidente dell’Ordine degli avvocati parla a lungo sulla vicenda che ancora non è conclusa, anzi. “Come potevamo pensare di competere noi avvocati – dice fra l’altro Favi – con chi condivideva le vacanze col magistrato, come potevamo pensare di competere con chi col magistrato condivideva anche il desco?”.