Privacy Policy I CARABINIERI DI AUGUSTA ARRESTANO UN PREGIUDICATO CATANESE CHE AVEVA APPENA RUBATO 4MILA LITRI DI CHEROSENE – I Fatti Siracusa

I CARABINIERI DI AUGUSTA ARRESTANO UN PREGIUDICATO CATANESE CHE AVEVA APPENA RUBATO 4MILA LITRI DI CHEROSENE

Rep: I Carabinieri della Compagnia di Augusta unitamente a quelli della Compagnia Carabinieri per l’Aeronautica di Sigonella, dopo aver concordato specifici servizi di controllo del territorio finalizzati alla repressione dei furti di carburante lungo l’oleodotto trasporto combustibile per aviogetti “gp5”, dalla stazione di spinta “N.A.T.O.” San Cusumano Augusta (SR) alla Base U.S.A. di Sigonella (SR), di proprietà dell’Aeronautica Militare, nelle prime ore di questa mattina nella Contrada Salto del Lupo di Lentini, traevano in arresto un pregiudicato catanese Minnella Rosario, cl. 79, bloccato dai militari con un autocarro carico di 4.000 litri di cherosene poco prima asportato. I Carabinieri intervenuti avvistavano un mezzo pesante in prossimità di uno dei luoghi nevralgici della conduttura, ove in passato, erano stati trafugati importanti quantitativi di cherosene e pertanto attivando il piano accuratamente messo a punto in sinergica collaborazione tra i carabinieri dell’Arma territoriale e quelli in servizio presso la Base Aeronautica riuscivano a bloccare il responsabile del furto di cherosene che alla guida dell’autocarro, già carico del quantitativo di cherosene appena asportato tramite l’applicazione di una cravatta di raccordo alla conduttura, stava tentando di mettersi in fuga. I Carabinieri procedevano quindi a bloccare il fuggitivo e trarlo in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato. L’arrestato dopo le formalità di rito veniva sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre il carburante veniva restituito all’avente diritto