Privacy Policy BALLE ELETTORALI: LE COLONNINE ELETTRICHE IN PIAZZA ADDA. SENTIREMO, VEDREMO, FORSE FAREMO – I Fatti Siracusa

BALLE ELETTORALI: LE COLONNINE ELETTRICHE IN PIAZZA ADDA. SENTIREMO, VEDREMO, FORSE FAREMO

Rep:
Nell’ambito del progetto denominato “EVA+” coordinato da ENEL, che prevede la creazione di una rete dedicata ad alto contenuto innovativo per la ricarica veloce di veicoli elettrici tramite l’installazione di apposite colonnine, la Giunta comunale, nella sua ultima riunione, ha approvato la relativa bozza di protocollo di intesa. Prevista l’installazione di due infrastrutture di ricarica per auto elettriche “Che- dichiara l’assessore ai Trasporti, Salvatore Piccione- consentiranno in parte la riduzione dell’inquinamento atmosferico. Il Comune di Siracusa segna quindi un ulteriore passo verso una mobilità sostenibile e ad emissioni zero”.
Il progetto “EVA+” è un’iniziativa promossa dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ed è finanziata dall’Unione Europea nell’ambito del bando CEF “Connecting Europe Facilities” nonchè dalle principali case automobilistiche europee.
I punti dedicati, che consentiranno di ricaricare i veicoli elettrici in tempi rapidi, verranno installati a piazza Adda. I costi del progetto saranno a carico di ENEL e dei partner del consorzio.
Sin qui il comunicato. Due colonnine elettriche in piazza Adda? Ma chi l’ha pensata questa follia? La Giunta comunale e l’assessore Piccione dove vivono, in Australia? Parliamo intanto di una questione di viabilità visto che la piazza in questione è praticamente intasata tutti i giorni. Probabilmente poi la questione non si proporrà da qui a breve, anzi siamo certi che passeranno anni. La Giunta ha deliberato per un  protocollo d’intesa…Sentiremo, vedremo, forse un giorno faremo…