Privacy Policy MINACCE E INTIMIDAZIONI. SANDRO SPERANZA: SIAMO DISTRATTI, COME SE STESSIMO RINUNCIANDO ALLA NOSTRA LIBERTA' – I Fatti Siracusa

MINACCE E INTIMIDAZIONI. SANDRO SPERANZA: SIAMO DISTRATTI, COME SE STESSIMO RINUNCIANDO ALLA NOSTRA LIBERTA’

Sandro Speranza, bruciata l’auto di un consigliere, inviato un proiettile ad un medico dell’Inps, vandalizzate le auto di un altro consigliere comunale e di un sindacalista della Cgil. E’ una escalation criminale ma le istituzioni sembrano distratte..

Purtroppo, oramai da qualche anno, il nostro territorio sembra abbandonato a se stesso. In questi enormi spazi di illegalità diffusa, non può che inserirsi la criminalità organizzata. Probabilmente siamo agli albori di qualcosa che tenterà di organizzarsi al meglio. Dalle piccole “distrazioni” recenti, è come se stessimo rinunciando alla libertà di noi stessi. Spero in un intervento imminente e deciso da chi di competenza.