VINCIULLO: RIAPRONO A SETTEMBRE I CANTIERI NELLA ZONA SUD

o ricevuto, in Commissione Bilancio, i vertici del Consorzio per le Autostrade Siciliane ai quali ho chiesto notizie circa la definizione dei tempi di chiusura e di riapertura dei cantieri per l’esecuzione di infrastrutture strategiche per la provincia di Siracusa e, in modo particolare, per la Zona Sud della nostra provincia. Lo comunica l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.
Per quanto riguarda i lavori sulla Siracusa – Gela, gli stessi termineranno in anticipo rispetto al programmato e cioè giorno 20 luglio, per consentire un deflusso più sereno e tranquillo durante il periodo estivo.
I medesimi lavori riinizieranno dopo il 10 settembre, a ferie concluse.
Bretella di collegamento autostradale fra lo svincolo del lido di Noto e i comuni di Pachino e Portopalo.
I lavori, anche in questo caso, ha continuato l’On. Vinciullo, dovrebbero iniziare dopo il 10 settembre, dal momento che è stato nominato sia il nuovo Direttore dei lavori quanto sono state definite le modalità di prosecuzione dei lavori, per evitare, date le condizioni dei luoghi, che vi siano, conclusi i lavori, le stesse difficoltà riscontrate nei lotti autostradali già ultimati.
Di conseguenza, la Strada Provinciale Noto – Pachino, al momento, non chiuderà e si avrà più tempo, quindi, per definire nei minimi particolari l’itinerario alternativo a quello attualmente in utilizzo.
Dovrebbero così, entro l’anno, terminare i lavori e si potrà avere l’apertura di questa bretella di collegamento per la quale, ha concluso l’On. Vinciullo, tanto mi sono battuto e su cui continuo a vigilare per evitare che rimanga l’ennesima incompiuta nella nostra provincia.