Privacy Policy RENZI PREMIA GAROZZO, SIRACUSA HA PAGATO E PAGA IL CONTO – I Fatti Siracusa

RENZI PREMIA GAROZZO, SIRACUSA HA PAGATO E PAGA IL CONTO

Riceviamo e pubblichiamo:

Il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo è stato eletto nella direzione nazionale del Partito democratico. Per il primo cittadino si tratta di un incarico prestigioso all’interno dell’organismo che conta su 120 componenti, sette dei quali sono siciliani. Tra di loro anche Garozzo che vede così premiato il lavoro portato avanti negli ultimi anni all’interno del Partito democratico, la forza politica più importante in Italia, e in particolare della componente “renziana” che lo ha visto in prima fila sia a livello provinciale che regionale. “La prestigiosa carica che sono chiamato a ricoprire su proposta di Matteo Renzi  – ha dichiarato Garozzo – mi riempie d’orgoglio. Allo stesso tempo sento il carico di responsabilità di far parte di un organismo che affronta tematiche nazionali e che detta l’agenda al partito più importante in Italia. Voglio anche ringraziare Luca Lotti che ha lavorato assiduamente affinché questa elezione potesse avvenire”.

Praticamente il pifferaio dopo aver ridotto Siracusa a paese montano e avergli tolto tutto, per ultimo lo scippo di Augusta per dare l’autorita’portuale al suo amico Bianco. Dopo averci distrutti premia l’amico fedele, capo distruttore, che anche sullo scippo di Augusta annuncio’ grande protesta per poi subito defilarsi, per non infastidire il disegno del capo. Francamente ce ne infischiamo delle nomine nel Pd, noi pensiamo solo al degrado in cui il renzismo ci ha fatti precipitare.