Privacy Policy PROGETTO SIRACUSA: L'ARCHITETTO PAPPALARDO (PD) CHIEDE LUMI SULL'AMMINISTRAZIONE CHE NON C'E' – I Fatti Siracusa

PROGETTO SIRACUSA: L’ARCHITETTO PAPPALARDO (PD) CHIEDE LUMI SULL’AMMINISTRAZIONE CHE NON C’E’

L’amnesia retrograda del capogruppo Pappalardo

 

Il grido di allarme, feroce ed inesorabile manifestato dall’arch. Francesco Pappalardo sullo sviluppo sociale ed il mancato rilancio economico della città di Siracusa, dopo oltre 4 anni di sindacatura Garozzo e governo della città  da parte del Partito Democratico, suscita non poche  perplessità.

Il suo cahiers de doléances  prende avvio dalla amara considerazione che non vi è alcuna visione da parte di questa Amministrazione per il Golfo di Siracusa, per poi ricordare il Piano del Porto di cui  non c’è alcuna idea, il Piano Regolatore trascinato senza alcun risultato sino a fine mandato e scippato nell’ultimo bilancio delle somme riservate, il Piano Particolareggiato di Ortigia ennesima occasione perduta. E non vengono dimenticate la pochezza del Piano Urbano del Traffico esauritosi in un progetto di pista ciclabile e la scomparsa di ogni notizia riguardo il Piano per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche

Insomma, un’analisi feroce ma assolutamente doverosa per un professionista attento che non può non lasciare esterrefatti, provenendo dalla stessa persona che è capogruppo del Partito Democratico e, quindi, della maggioranza assoluta del Consiglio Comunale, nonché componente della 1° Commissione LL.PP.-Urbanistica – Patrimonio ed, ancora, compagno di partito del Sindaco Garozzo e  suo convinto sostenitore ogni qualvolta è stato necessario puntellare la maggioranza di cui fa parte a pieno titolo.

Appare chiaro che tale dissociazione può avere solo due spiegazioni: o Pappalardo è stato colpito da amnesia retrograda per cui ha dimenticato gli accadimenti degli ultimi anni o l’architetto presume che a soffrire di amnesia siano tutti i cittadini siracusani ed i lettori de La Sicilia ai quali Pappalardo si rivolge. In ogni caso questa strana vicenda  dell’amministratore  che chiede lumi, invece di spiegarci, non è che l’ennesima prova di quanto questa Amministrazione navighi ormai alla deriva e completamente al buio.

 

Il Direttivo

   per Progetto Siracusa