Privacy Policy PRINCIOTTA AD AMODDIO: TORNA A FARE LA CASALINGA – I Fatti Siracusa

PRINCIOTTA AD AMODDIO: TORNA A FARE LA CASALINGA

Fino a ieri insieme nel Pd oggi volano gli stracci, parliamo di Simona Princiotta e Sofia Amoddio, anche se quest’ultima picchia duro anche contro altri suoi ex compagni di partito.

Scrive Sofia Amoddio: Scissione del partito? Io sono proprio contenta che pseudo personaggi politici con la “sindrome del candidato vincente” se ne siano andati altrove, e non per motivi ideologici, ma perchè nella casa democratica non avevano spazio; che stiano lontani! Che alzino altrove la loro polvere; polvere che annebbia le masse e fa solo confusione. Gente che non ha mai avuto il coraggio di parlare dei grandi temi di questo territorio: inquinamento, “monnezza” pseudo assistenza sociale, gente che ha coperto, sprecando solo parole, parole, parole. Per ognuno di noi non parla la bocca, ma la vita, la vita quella che pulsa, quella che si vive senza domandare nulla a nessuno, ma basandosi solo ed esclusivamente sulle proprie forze, senza mendicare. I mendicanti stiano fuori dalla porta. A colui o colei che si sente protagonista, vuol dire che ho colpito nel segno.

Scrive Simona Princiotta: MA QUESTE DEPUTATE CHE CONTINUIAMO A PAGARE A 15 mila e al mese invece di delirare su Facebook …… pensando che i cittadini possano dimenticare 4 anni di TOTALE INUTILITÀ POLITICA ….. perché non chiedono scusa alla città e non tornano a fare le casalinghe e ripeto le casalinghe ….. perché se fossero state delle brave professioniste ce ne saremmo accorti. FALLIRE NON È REATO….. NON AMMETTERE LA PROPRIA INCAPACITÀ A DANNO DELLA COLLETTIVITÀ LO È, E dopo esserci fatte quattro risate con santa Sofia, possiamo tranquillamente andare a letto. Notte.

Diciamo che non è una bella pagina di politica siracusana.