Privacy Policy PADRE PRISUTTO SUL CASO CISMA: QUI LA GENTE CONTINUA A MORIRE – I Fatti Siracusa

PADRE PRISUTTO SUL CASO CISMA: QUI LA GENTE CONTINUA A MORIRE

Avevamo denunciato alcune settimane addietro, parlando del polverino ilva, smaltimenti pericolosi e intrecci non meno pericolosi che riguardavano la Cisma di Melilli. Visto quello che è successo e i 14 arresti siamo stati buoni profeti. Stamattina c’è stato su Rai3 un documentato servizio di Lucia Basso che in sostanza ha chiesto di tenere la guardia alta su questa vicenda. Enzo Parisi di Lega Ambiente ha denunciato le false rassicurazioni del competente ministero, ma è stato molto più duro padre Prisutto. “Bisogna assumere provvedimenti radicali – ha detto il religioso – e non bastano dichiarazioni roboanti e indignate visto che qui la gente continua a morire”.