Privacy Policy IN ORTIGIA VERDE PUBBLICO ALLA MALORA – I Fatti Siracusa

IN ORTIGIA VERDE PUBBLICO ALLA MALORA

GRIENTI E GIBILISCO: “VERDE PUBBLICO? NON CI SIAMO!”

 

Con il nuovo bando per il verde pubblico, che da circa un anno suddivide in 5 lotti le aree al verde, speravamo che gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria fossero più frequenti ed efficaci, ma purtroppo, non è stato così. Infatti, alcune ditte, per non aver rispettato quanto previsto dal capitolato, prima sono state verbalmente richiamate dall’amministrazione e poi, addirittura, ufficialmente sanzionate su richiesta diretta dell’Assessore di riferimento.

Tante sono state le richieste fatte dalla Circoscrizione per gli interventi regolarmente previsti dal capitolato, ma spesso gli stessi sono stati eseguiti soltanto dopo innumerevoli solleciti, come ad esempio Fontana Aretusa.

Ancora una volta ci troviamo costretti a sollecitare le ditte e gli uffici competenti affinché si dia seguito alle nostre legittime richieste, per evidenti motivi di decoro urbano visto che la stagione turistica è finalmente alle porte.

Da tempo chiediamo la manutenzione delle aiuole di villetta Aretusa che, a nostro parere e non solo, sono da troppo tempo trascurate.

Chiediamo, inoltre, che la palma sita nella piazzetta di Corte degli Avolio, colpita dal punteruolo rosso e ormai morta, venga sostituita; stesso discorso per i vasi posti in via Vittorio Veneto, dove gli oleandri bruciati dal maltempo da settimane aspettano di essere sostituiti da pale di fichi d’India (senza spine).

A questo punto, invitiamo gli uffici competenti a far si che le nostre richieste vengano eseguite nel più breve tempo possibile.

 

                                                              I CONSIGLIERI CIRCOSCRIZIONALI

              

                                                                              Raffaele Grienti

                                                                           Salvatore Gibilisco