Privacy Policy VINCIULLO: DIMENTICATE LE EX PROVINCE – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: DIMENTICATE LE EX PROVINCE

“Orribile non è la richiesta della commissione di prorogare di un mese l’esercizio provvisorio, ma la gestione del Governo che ha presentato ben tre versioni di Finanziaria, vanificando il lavoro fatto dalle Commissioni Parlamentari di merito”. Lo dice il presidente della Commissione Bilancio dell’Ars, Vincenzo Vinciullo, replicando al governatore Rosario Crocetta. “L’atteggiamento del Governo ha creato un caos – aggiunge Vinciullo – la decisione poi di ritirare gli emendamenti nel corso dell’ultima conferenza dei capigruppo ha mortificato l’attività dei parlamentari che avevano presentato mille emendamenti proprio in riferimento al testo degli assessori. La commissione Bilancio ha lavorato in questa condizione di marasma, con senso di responsabilità ha chiesto un mese di proroga del provvisorio, non credo che 30 giorni in più siano un problema se l’intenzione del Governo è di fare una finanziaria seria; del resto le norme del Governo non intervenivano su tante emergenze: ex province, ex sportellisti, lavoratori Asu, Aras. Con la nostra richiesta affidiamo al presidente dell’Ars il compito di trovare la soluzione migliore. Certamente non serve uno scontro istituzionale, bisogna fare le cose per bene. Ma se Crocetta intende andare allo scontro, sappia che non ci sottrarremo”.