GIOVANNI SPADOLA: IL CIMITERO DI ROSOLINI E’ INVASO DALLE ERBACCE

GIOVANNI SPADOLA: IL CIMITERO DI ROSOLINI E’ INVASO DALLE ERBACCE
Rep: Il cimitero di Rosolini, nonostante le ripetute proteste, rimane una boscaglia. Una vista indecorosa non solo per i rosolinesi, ma per quanti tornano in città durante l’estate, anche per portare un fiore nella tomba dei loro cari.
Questa amministrazione continua a prendere in giro la gente con la politica del ‘non fare’. Soltanto per gettare fumo negli occhi, ma la sostanza è sotto lo zero, la giunta municipale ha deliberato di affidare la pulizia del camposanto alla ‘Nuova Alba, soc. cooperativa sociale’ (delibera 113 del 31 luglio 2019) per un importo di 2.000 euro. Sapete qual è il risultato? La Coop manda nel pomeriggio due persone che sono fuori mestiere.
Quando ero vice sindaco e assessore all’Ecologia, ci pensava la società che ha in appalto la nettezza urbana ai servizi di decespugliamento, non soltanto del cimitero, ma anche delle contrade e delle periferie di Rosolini. Utilizzavamo pure il trattore per ripulire la Circonvallazione, Commaldo Superiore, Cozzo Cisterna, Timparossa e le campagne dove insistono insediamenti urbani. Le persone – dice Spadola – non vanno cercate soltanto per avere i voti e soprattutto quelle che vivono nelle periferie non possono essere abbandonate. Tutto questo è sempre avvenuto senza ricorrere a determine, ovvero a costo zero per le casse comunali.
Ma in questa città da 15 mesi l’immobilismo è totale. Il Centro comunale di raccolta dei rifiuti è rimasto così come l’avevano lasciato il precedente sindaco, Corrado Calvo ed il progettista, Giuseppe Vindigni. Purtroppo non è entrato in funzione, a danno della popolazione.
E non possiamo tralasciare l’ultima ‘perla’ dell’amministrazione Incatasciato. Il Comune di Rosolini non è riuscito ad attingere al finanziamento per l’ammodernamento della rete della pubblica illuminazione. Un milione di euro svanito nel nulla che avrebbe consentito di ‘accendere’ Rosolini con luci a Led, con grande risparmio energetico per le casse del Comune. Oltre al danno per il finanziamento perduto, anche la beffa: 21 mila euro di spese legali per un finanziamento ‘fantasma’.
Giovanni Spadola
GIOVANNI SPADOLA: IL CIMITERO DI ROSOLINI E’ INVASO DALLE ERBACCE ultima modifica: 2019-08-13T10:13:59+02:00 da IfattiSiracusa