LA FEDELISSIMA DI ITALGAROZZO CHE HA PENSATO IL PIZZO SUI LOCULI DEL CIMITERO

LA FEDELISSIMA DI ITALGAROZZO CHE HA PENSATO IL PIZZO SUI LOCULI DEL CIMITERO

Maria Alessandra Furnari è una fedelissima di Italgarozzo, è assessore comunale e le sue rubriche sono il Personale (Risorse umane, Organizzazione e Politiche del Lavoro), le Pari Opportunità Sociali e i Servizi Cimiteriali. Dovrebbe avere un  gran da fare visto che il personale comunale è uno dei tasti dolenti dell’amministrazione e i servizi cimiteriali sono nell’occhio del ciclone dopo la delibera del pizzo. Cioè dopo la delibera con cui si richiedono 600 euro di balzello per pagare nuovamente dei loculi già pagati. Si aggiugono poi aumenti del 20 per cento e passa su altri servizi cimiteriali. E stiamo parlando di un cimitero abbandonato al degrado e che fa letteralmente schifo, un posto indegno per onorare i nostri defunti. Nonostante questo la Furnari e Italgarozzo picchiano duro, con tutta una serie di illegalità, errori materiali, una delibera sfrattamorti insomma che ha causato proteste a tutti i livelli. Una delibera ricca di irregolarità per far cassa e basta. E la Furnari che fa? Tenta di gestire in maniera clientelare il dramma cimitero, “venite in ufficio che una soluzione la troviamo”, sembra un venditore di merce varia.

LA FEDELISSIMA DI ITALGAROZZO CHE HA PENSATO IL PIZZO SUI LOCULI DEL CIMITERO ultima modifica: 2019-07-07T11:26:35+01:00 da IfattiSiracusa