INCIDENTE SENZA CONSEGUENZE CAUSATO DALLA SCALA PRECARIA CHE PORTA ALLA SPIAGGETTA DI OGNINA

INCIDENTE SENZA CONSEGUENZE CAUSATO DALLA SCALA PRECARIA CHE PORTA ALLA SPIAGGETTA DI OGNINA

Solo per la prontezza di riflessi del padre, una bambina di un anno e mezzo non è caduta pesantemente dopo lo scivolone della madre che la portava in braccia. E’ successo nella assai accidentata scala che porta sulla spiaggetta di Ognina. Avevamo sollevato il problema della sua pericolosità una decina di giorni addietro, ma, come sempre, l’assessore comunale competente aveva fatto orecchio da mercante. E dire che viene pagato dai siracusani più di duemila euro al mese proprio per accorgersi di tutte le cose che non vanno e quindi fare il possibile per risolvere i problemi della comunità. Ed invece ciccia! Qui si parla di una scala costruita dal Comune con relativo passamano e con una doccia annessa. Oggi la scala ha perso gli ultimi quattro gradini che sono stati sostituiti da qualche cittadino con pedane in  legno che sono appunto quelle dove è scivolata la signora con la figlioletta in  braccio. La bambina è stata presa al volo dal padre, ma poteva finire pesantemente a terra con tutte le conseguenze del caso. Noi siamo qui a segnalare nuovamente la questione, con  la speranza, dopo l’incidente per fortuna risolto al meglio, di trovare pronti riscontri da parte di chi amministra questa povera Siracusa.

INCIDENTE SENZA CONSEGUENZE CAUSATO DALLA SCALA PRECARIA CHE PORTA ALLA SPIAGGETTA DI OGNINA ultima modifica: 2019-07-21T11:31:17+01:00 da IfattiSiracusa