GIANMARCO VACCARISI: DOPO 18 MESI LA DIFFERENZIATA E’ UN FALLIMENTO E LA CITTA’ E’ UNA DISCARICA. L’AMMINISTRAZIONE E’ PASSIVA, SAREBBE GIUSTO CHE TOGLIESSE IL DISTURBO

GIANMARCO VACCARISI: DOPO 18 MESI LA DIFFERENZIATA E’ UN FALLIMENTO E LA CITTA’ E’ UNA DISCARICA. L’AMMINISTRAZIONE E’ PASSIVA, SAREBBE GIUSTO CHE TOGLIESSE IL DISTURBO

Rep: Dopo diciotto mesi dall’inizio della raccolta differenziata nella nostra città, e’ sotto gli occhi di tutti il fallimento dell’amministrazione nella gestione dei rifiuti: sussistono quartieri ancora sprovvisti del servizio (Grottasanta), altri come la Borgata ridotti a discariche a cielo aperto, le contrade marinare poi restano ancora un punto di domanda.
Insomma non c’è zona esclusa da disagi e problemi.
Il ritornello che la colpa sia esclusivamente dell’inciviltà dei cittadini e’ diventato antiquato, ma soprattutto poco incline al miglioramento della causa. Difatti, partendo dal dato certo che certamente una parte della città rimane restia a questo cambiamento, dimostrando colpevole assenza di senso civico, non può l’amministrazione sottrarsi alle proprie responsabilità, peraltro evidenti. Partendo giá dalla poca formazione e informazione, è mancata, e risulta ancora mancante, la guida pubblica nei confronti dei cittadini.
Ció detto, siamo stufi dell’atteggiamento passivo portato avanti  da questa amministrazione, in grado solamente in ogni situazione di discolparsi, dichiarandosi parte lesa; che essa si adoperi piuttosto per risolvere le varie problematiche che attanagliano la città, o prenda atto altrimenti di non esserne in grado, togliendo il disturbo una volta per tutte.

Gianmarco Vaccarisi

Commisario Cittadino di F.I.

 

 

 

GIANMARCO VACCARISI: DOPO 18 MESI LA DIFFERENZIATA E’ UN FALLIMENTO E LA CITTA’ E’ UNA DISCARICA. L’AMMINISTRAZIONE E’ PASSIVA, SAREBBE GIUSTO CHE TOGLIESSE IL DISTURBO ultima modifica: 2019-06-10T17:29:14+00:00 da IfattiSiracusa