ITALGAROZZO E L’OROLOGIO, SE L’AMMINISTRAZIONE SCRICCHIOLA, IL QUADRANTE SI ROMPE

ITALGAROZZO E L’OROLOGIO, SE L’AMMINISTRAZIONE SCRICCHIOLA, IL QUADRANTE SI ROMPE

L’orologio di piazza Archimede non è un orologio qualsiasi, è per i siracusani una sorta di termometro di chi amministra. Per tanti anni ha fatto il paio con l’orologio della chiesa dell’Immacolata, il tratto comune fra i due orologi era quello dell’orario, quello dei due orologi infatti era sempre sbagliato. Da qui l’ironia di diverse generazioni di siracusani che hanno assimilato chi amministra coi due orologi. Insomma, se questi orologi fuinzionano male o non funzionano proprio è perchè anche chi amministra funziona male o non funziona proprio. Ora, mentre l’orologio dell’Immacolata  è praticamente in coma, quello di piazza Archimede, in epoca recente, era stato rimesso in sesto. Per un certo periodo ha dato perfino l’ora esatta, al punto che molti avevano cominciato a ricredersi. Poi si è tornati all’antico, l’orologio di piazza Archimede si è stabilizzato sull’ora sbagliata e poi, in occasione della burrasca, il quadrante ha perso un pezzo, nella numerazione da 1 a 12 infatti mancano i numeri 5 e 6. Pensavamo che Italgarozzo puntando sul turismo e in particolare su quello di tanti privati suoi amici, provvedesse subito a rimetterlo in sesto, diamine per migliaia di turisti in transito non è un buon biglietto da visita e sono migliaia i turisti che si fermano per la fontana in piazza Archimede. Nulla da fare. Non è intervenuto nemmeno l’assessore in pectore di Noi Siracusani. D’altra parte se l’amministrazione scricchiola, il quadrante si rompe. Matematico.

ITALGAROZZO E L’OROLOGIO, SE L’AMMINISTRAZIONE SCRICCHIOLA, IL QUADRANTE SI ROMPE ultima modifica: 2019-05-15T13:23:20+00:00 da IfattiSiracusa