REPLICA ALLE PROTESTE DELLA MINORANZA A MELILLI / CUTRONA: PER CONVOCARE IL CONSIGLIO COMUNALE OCCORRE LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

REPLICA ALLE PROTESTE DELLA MINORANZA A MELILLI / CUTRONA: PER CONVOCARE IL CONSIGLIO COMUNALE OCCORRE LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Rep: Riscontro al comunicato stampa dell’11/03/2019 del gruppo di minoranza “Ritorniamo al Futuro. 

E’ alquanto strano che dei consiglieri “navigati” propongano convocazioni di consiglio comunale senza rispettare il Regolamento del Consiglio Comunale che citano sulla stampa: ogni richiesta di consiglio comunale da loro presentata in questo ultimo anno è sempre carente della documentazione obbligatoriamente richiesta dal Regolamento Comunale. Nel caso specifico la richiesta risulta essere carente della relazione illustrativa e dagli altri allegati richiesti dagli artt. 22, 23 e 24.

La richiesta in questione, inoltre, invita il Presidente e, quindi, il Consiglio a trattare argomenti oggetto di indagini preliminari della Procura della Repubblica e, probabilmente, coperti da segreto istruttorio. Non comprendo, inoltre, a cosa facciano riferimento quando parlano di un arco temporale definito (un mese); forse il consigliere Sbona, ricordando il suo mandato da Presidente del Consiglio, si riferisce, come misura, all’anno 2014 e al mese trascorso dalla notifica della sospensione dalla carica di sindaco e di ben quattro consiglieri comunali alla sua convocazione del consiglio comunale. Ritengo futile sottolineare, infine, che il Provvedimento della Prefettura di Siracusa è stato tempestivamente notificato per mezzo P.e.c. sia al sottoscritto che a tutti i consiglieri comunali e che di tale provvedimento sarà data comunicazione (come previsto dalla legge) al primo consiglio comunale. In ogni caso, l’Ufficio di Presidenza da me rappresentato sta concordando con il nuovo Segretario Comunale la convocazione di un consiglio comunale e tra gli argomenti, sempre nel rispetto delle minoranze consiliari,  sarà inserita la richiesta del gruppo “Ritorniamo al Futuro”; sarà il civico consesso a stabilire se sia opportuno trattare argomenti, delicati, oggetto di indagini preliminari ancora non concluse. Confido che tutti i consiglieri comunali ripristinino un clima sereno e che non si facciano trascinare dalla foga di conferenze stampa, articoli, minacce di occupazione di aula consiliare e richieste incomplete.

Melilli, 11/03/2019

Dott. Rosario Cutrona

Presidente del Consiglio Comunale di Melilli

 

 

REPLICA ALLE PROTESTE DELLA MINORANZA A MELILLI / CUTRONA: PER CONVOCARE IL CONSIGLIO COMUNALE OCCORRE LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ultima modifica: 2019-03-11T15:08:50+00:00 da IfattiSiracusa