ANCHE IL COMPRENSIVO “COSTANZO” HA FESTEGGIATO IL GENIO DI ARCHIMEDE

ANCHE IL COMPRENSIVO “COSTANZO” HA FESTEGGIATO IL GENIO DI ARCHIMEDE

Rep: Torna il Pi Greco per celebrare il grande inventore di Siracusa. Senza il genio siracusano, forse i nostri conti non tornerebbero. Stiamo parlando di Archimede e precisamente del Pi Greco day che il VII I.C. “G.A. Costanzo” di Siracusa ha festeggiato nella giornata a lui dedicata, non a caso, il 14 marzo.  Centinaia di fanciulli e fanciulle, nel cortile della scuola, hanno formato il Pi Greco  e una allegra spirale, dando cosi inizio alle tante attività che hanno caratterizzato questa giornata. Gli alunni dei tre ordini di scuola si sono alternati in attività riguardanti la costruzione di macchine ingegnose, esperimenti relativi al principio dì Archimede, in giochi a squadre, in laboratori grafico/espressivi, e ancora in canzoni, disegni, puzzle, gare di stomachion. Ad arricchire la giornata, preziosi sono stati gli interventi di esperti.

L’arch. Ilde Provenzano e il Dott. Marco Fiaccavento hanno intrattenuto gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado spaziando dalla geometria, all’idrostatica, dall’ottica alla meccanica, incuriosendo i ragazzi e interegendo con loro con interesse e bravura straordinaria, ribadendo che tutto quello che oggi noi utilizziamo nella quotidianità, in realtà  provengono dall’originalità e dall’intuizione del grande genio. Gli ing. Andrea Cassarino, Andrea Maddalena e Vittorio Giordano, hanno invece allietato gli alunni delle classi terze della scuola primaria e seconde della scuola secondaria parlando di robotica educativa, dimostrando il funzionamento della vite di Archimede e, a seguire, hanno proposto un questionario interattivo sulla storia di Archimede e le sue invenzioni. Una giornata di divulgazione scientifica che ha mirato a diffondere una conoscenza sempre più approfondita sul codice che il grande matematico ci ha tramandato. Un’occasione privilegiata per risvegliare la coscienza sull’importanza della tecnica e della matematica e sulla loro applicazione nelle dinamiche di tutti i giorni, con un approccio decisamente ludico. Un’occasione importante nella paidea di ciascun ragazzo. E come disse il grande maestro Leonardo Da Vinci…O studianti, studiate la matematica, e non edificate senza fondamenti.

Graziella Fortuna

ANCHE IL COMPRENSIVO “COSTANZO” HA FESTEGGIATO IL GENIO DI ARCHIMEDE ultima modifica: 2019-03-15T12:07:34+00:00 da IfattiSiracusa