PIPPO SORBELLO CHIOSA SULL’ARRESTO DEL SINDACO CARTA: AL COMUNE SPARTIZIONI E PREBENDE ILLECITE

PIPPO SORBELLO CHIOSA SULL’ARRESTO DEL SINDACO CARTA: AL COMUNE SPARTIZIONI E PREBENDE ILLECITE

Ecco il commento dell’ex sindaco Pippo Sorbello all’arresto del sindaco di Melilli, Peppe Carta: Al termine di questa giornata non voglio esprimere alcun giudizio, nè sentenziare; chi ha seguito le vicende degli ultimi tempi sa cosa penso e conosce ciò che da tempo denuncio.
Per avere una rappresentazione generale di quanto sta accadendo nel nostro territorio negli ultimi anni basta ripercorrere alcuni eventi, magari ripensando a quali sponsor politici, provenienti da paesi limitrofi, l’attuale amministrazione ha chiesto supporto durante la scorsa tornata elettorale. A quanto pare tali sponsor sono stati fonte di ispirazione per i nostri amministratori, che ne hanno copiato il modus operandi e la visione distorta della cosa publica.
Da cittadino sento il dovere di ringraziare le forze dell’ordine e la magistratura che hanno permesso di far luce sui numerosi illeciti che, purtroppo, hanno avuto come palcoscenico il nostro palazzo municipale.
Quest’ultimo, per alcuni soggetti, è passato dal rappresentare la casa del cittadino ad essere luogo di spartizioni e fonte di illecite prebende.

Di la tua...
PIPPO SORBELLO CHIOSA SULL’ARRESTO DEL SINDACO CARTA: AL COMUNE SPARTIZIONI E PREBENDE ILLECITE ultima modifica: 2019-02-13T18:35:19+00:00 da IfattiSiracusa