SOSPESO IL BANDO, GLI ASILI NIDO NON PARTONO NEMMENO A FINE OTTOBRE. VINCIULLO E TRE CONSIGLIERI COMUNALI CHIEDONO LE DIMISSIONI DELL’ITALGAROZZO

SOSPESO IL BANDO, GLI ASILI NIDO NON PARTONO NEMMENO A FINE OTTOBRE. VINCIULLO E TRE CONSIGLIERI COMUNALI CHIEDONO LE DIMISSIONI DELL’ITALGAROZZO

Gli asili nido non partiranno nemmeno a fine ottobre. Come giornale lo avevamo scritto già da tempo conoscendo l’incompetenza, la presunzione e il nullismo di chi amministra. Oggi è ufficiale visto che il bando è stato sospeso dall’ufficio tecnico “perchè gli immobili destinati agli asili nido non sono in condizioni di sicurezza”.  Anche questo lo abbiamo denunciato ad aprile di quest’anno chiedendo inutilmente al sindaco uscente e all’assessore Coppa di verificare le condizioni statiche degli asili nido e di tutte le scuole comunali. Richiesta che abbiamo pubblicato più volte senza riscontro alcuno e oggi si fa addirittura un bando senza sapere in che condizioni erano gli immobili destinati ad asilo nido. Si fa un bando, si annuncia una data e cioè fine ottobre, data che Italia e Coppa hanno ripetuto in tutte le salse e in tutte le sedi. E poi? poi si sospende il bando, insomma, non ne azzeccano una che sia una! La denuncia ufficiale in una nota a firma di Vinciullo, Alota, Basile, Castagnino e Palestro che considerata anche l’evidente incapacità di gestione della ItalGarozzo, gemmazione nel totale nullismo della Garozzo Band con cui pareva si fosse toccato il fondo, chiedono oggi a sindaco e assessori di mettersi da parte nell’interesse della città e di consegnare Siracusa in mani più accorte e competenti. Del nullismo non se ne può davvero più!

Di la tua...
SOSPESO IL BANDO, GLI ASILI NIDO NON PARTONO NEMMENO A FINE OTTOBRE. VINCIULLO E TRE CONSIGLIERI COMUNALI CHIEDONO LE DIMISSIONI DELL’ITALGAROZZO ultima modifica: 2018-10-13T15:56:24+00:00 da IfattiSiracusa