IL SINDACO DI MELILLI ANTICIPA L’OPPOSIZIONE: INCARICO AD UN AVVOCATO PER BLOCCARE L’IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI

IL SINDACO DI MELILLI ANTICIPA L’OPPOSIZIONE: INCARICO AD UN AVVOCATO PER BLOCCARE L’IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI

Rep: Presentata al protocollo del comune di Melilli in data odierna interrogazione da parte di consiglieri del gruppo di opposizione, composto dai consiglieri Sbona, Sorbello, Scollo Pierfrancesco e Quadarella Concetta su impianto di trattamento rifiuti alle porte del centro abitato di Melilli.
Già la vicenda era emersa la scorsa estate in seno al consiglio comunale poiché i suddetti consiglieri era venuti in possesso di copia del decreto dell’Assessore regionale che autorizzava la realizzazione di un impianto di trattamento rifiuti nel territorio di Melilli.
In quell’occasione, scoperto il fatto e messa alle strette, l’amministrazione si era impegnata a bloccare l’iter, ma a tutt’oggi nessun azione risulta intrapresa e quindi il rischio che si realizzi l’impianto è concreto.
Il Nostro obbiettivo è quello di evitare che si continui a depredare il nostro territorio con impianti altamente inquinanti e rischiosi per la salute dei cittadini.
Copia dell’interrogazione è stata trasmessa al Sindaco di Priolo perché possa affiancarci in questa lotta, atteso che il suddetto impianto verrebbe realizzato alle porte di Melilli ma anche molto vicino al comune di Priolo Gargallo.
Bisogna fare fronte comune per il bene di tutti.
I consiglieri comunali
Pierfrancesco Scollo
Pippo Sorbello
Salvo Sbona
Concetta Quadarella

 

Sin qui l’interrogazione che tuttavia dimostra scarsa informazione, come sottolinea il sindaco di Melilli Giuseppe Carta. “Intanto – dice il primo cittadino – come comune di Melilli abbiamo dato compito ad un avvocato di impugnare l’autorizzazione concessa dalla Regione. Ci eravamo mossi da tempo per bloccare il tutto, ma viste inutili le procedure da noi messe in atto abbiamo deciso di ricorrere alle vie legali anticipando quelle che potevano essere le indicazioni del Consiglio comunale. Nel merito, l’impianto per la trattazione dei rifiuti ha una sua utilità, ma è sbagliato il sito dove è stato collocato, sito che diventa vincolante per diversi insediamenti produttivi. Un’ultima cosa, questo impianto parte col sindaco Cannata e con Sorbello in maggioranza, oggi quindi stiamo mettendo mano in corsa per aggiustare le impostazioni di chi oggi fa anche interrogazioni. In ogni caso, noi da melillesi al futuro dei melillesi ci teniamo e abbiamo prodotto atti concreti per dimostrarlo, buon ultimo l’incarico ad un legale proprio per bloccare un impianto messo nel posto sbagliato e non certo da noi.

Di la tua...
IL SINDACO DI MELILLI ANTICIPA L’OPPOSIZIONE: INCARICO AD UN AVVOCATO PER BLOCCARE L’IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI ultima modifica: 2018-10-15T12:36:54+00:00 da IfattiSiracusa